Sistemi di taglio tessuti evoluti per controllare ogni fase produttiva

Pubblicato da Paulo Pereira il 13.06.19 - Tempo di lettura: 3 minuti
Mi trovi su:

sistemi di taglio

I sistemi di taglio, che tradizionalmente riguardavano l’industria tessile dell’arredamento e dell’abbigliamento in generale, oggi fanno parte dei processi produttivi del settore automotive, dell’antinfortunistica, persino delle canne da pesca, grazie all'utilizzo di materiali flessibili sempre più innovativi.

All'esigenza di ottimizzare le attività, unita a quella di offrire alle aziende clienti prodotti di qualità eccellente e la massima flessibilità in termini di produzione, si deve lo sviluppo di soluzioni evolute per il taglio tessuti. Approfondiamo le novità nell'articolo che segue.


Sistemi di taglio: quali novità rivoluzioneranno la produzione?

Le principali innovazioni tecnologiche rispetto ai sistemi di taglio tessuti rientrano nell'ambito dell’industria 4.0: entriamo maggiormente nel dettaglio qui di seguito.

Il passaggio epocale rappresentato dal 4.0 nel tessile, e non solo, è quello dall'automazione all'autonomia. Tutte le funzioni che grazie all'informatizzazione potevano essere svolte autonomamente dai macchinari, oggi non richiedono procedure complesse per la programmazione, né l’intervento di tecnici esperti per essere operative. Grazie all'intelligenza artificiale, che si concretizza nei sensori smart, per citare un’applicazione, ma anche all'Internet of Things, al cloud e alle tecnologie integrate, le macchine evolute sono in grado di adattare le impostazioni riconoscendo il materiale utilizzato, lo spessore da tagliare e la lavorazione richiesta. 

Scarica la guida gratuita per scoprire le funzioni più innovative dei sistemi di taglio tessuti!

Innanzitutto, un metro di valutazione per la scelta del macchinario giusto per la propria realtà è l’offerta di una maggiore flessibilità rispetto ai volumi di produzione. Il mercato è decisamente cambiato e la necessità del settore tessile rispetto a pochi anni fa riguardano in particolar modo l’adattabilità a diverse tipologie di prodotti, a seconda delle richieste delle aziende clienti.

Il consumo di energia è uno degli aspetti che ha frenato la diffusione dei macchinari nelle imprese che hanno preferito proseguire con le lavorazioni e il taglio tessuti a mano. Oggi, le soluzioni evolute permettono di ridurre notevolmente l’assorbimento energetico, risultando quindi un ottimo investimento che si ripaga in breve periodo, soprattutto nel caso in cui si stia valutando la sostituzione di macchinari datati.

sistemi di taglio - integrazione e app

 

Altra voce di costo consistente è quella relativa all'acquisto dei materiali di consumo e alla manutenzione dei macchinari. Le tecnologie innovative permettono di rilevare anomalie e attivare delle notifiche, inviandole direttamente su smartphone tramite app, per prevenire rotture e intervenire prima che si verifichino problemi, ottimizzando i tempi e le spese.

 

 

 

Veniamo ora a quella che molti considerano la parola d’ordine dell’industria 4.0 ovvero l’integrazione.

La chiave per il controllo della produzione: l’integrazione

L’integrazione che ha guidato lo sviluppo dei sistemi di taglio più innovativi è totale e competa; si concretizza nella condivisione automatica di informazioni e dati di ogni tipo non solo tra i diversi macchinari, ma anche tra sistemi hardware e software, così come tra funzioni appartenenti a diversi dipartimenti.

New call-to-action

Prova a pensare al quantitativo di ore impiegate oggi per compilare report, riportarli in un secondo file perché risultino leggibili a un altro programma, magari con gli stessi dati inseriti dai colleghi dell’ufficio acquisti per altri scopi. Ora immagina uno strumento che dialoga perfettamente con le macchine presenti nella sala taglio, comunica le informazioni che servono a ciascun dipartimento e avvisa il direttore di produzione se, ad esempio, si verifica un’anomalia.

La trasformazione digitale proposta da Industria 4.0 mette le imprese di fronte a sfide competitive non indifferenti, vero, ma con il giusto partner possono rivelarsi leve strategiche imperdibili. 

L’intelligenza artificiale e i big data, come tutte le rivoluzioni industriali, possono creare timore per la modifica necessaria dei processi produttivi, tuttavia, grazie alla condivisione dei dati e delle competenze, i nuovi sistemi di taglio diventano intuitivi non solo nell'uso, ma anche e soprattutto nell'impostazione delle attività, senza bisogno di acquisire particolari nozioni tecnico-informatiche.


 

Se la tua impresa si trova nella difficile situazione di dovere rinnovare il parco macchine o ha deciso di acquistare un nuovo macchinario e intraprendere la strada della digitalizzazione, è fondamentale considerare che offra una concreta opportunità di migliorare l’efficienza della produzione, rispettare gli standard di qualità e ridurre costi, sprechi e consumi.

Qualità, precisione di taglio e massimo utilizzo delle materie prime, per ridurre gli sprechi e ottimizzare i costi di produzione sono le prerogative di Neocut Bravo, la macchina estremamente sicura che interrompe le operazioni autonomamente non appena percepisce una presenza nell'area di lavoro. Neocut Bravo è silenziosa, ha un’interfaccia semplice e intuitiva, garantisce massima efficienza energetica e bassi costi di manutenzione. 

Risparmia tempo prezioso per progettare lo sviluppo del tuo business. Scopri tutte le soluzioni Audaces per l’Industria 4.0 e tutti i consigli per trasformare la tua azienda rendendola agile, flessibile e pronta alle sfide del mercato.

Prenota subito una consulenza gratuita e senza impegno con uno dei nostri tecnici specializzati!

macchine taglio tessuti


 

Argomenti: industria tessile, industria 4.0, macchine taglio tessuti

macchine per tagliare tessuti

Il blog di Audaces

Resta aggiornato sulle innovazioni e le tecnologie per design e taglio tessuti per i settori della moda, dell’arredamento e per il mondo industriale. Ricevi contenuti interessanti e utili, direttamente nella tua posta elettronica.

Iscriviti alla newsletter!

New call-to-action

Articoli recenti