Qualità e precisione nel taglio tessuti: raggiungere gli obiettivi

Pubblicato da Paulo Pereira il 27.06.19 - Tempo di lettura: 7 minuti
Mi trovi su:

taglio tessutiRealizzare prodotti di qualità eccellente per chi si occupa di taglio tessuti significa offrire il meglio ai propri clienti e ottimizzare così tutta la catena di valore.

Oggi, più ancora della quantità e della velocità di produzione, contano la precisione nel taglio, ma soprattutto la disponibilità e la flessibilità nella gestione di materiali e produzioni diverse.

Per un’impresa che opera nel mondo del tessile, dunque, potersi adattare in modo rapido, per rispondere alle esigenze del mercato, risulta fondamentale per raggiungere gli obiettivi di business.

Nell'articolo che segue, vedremo in cosa si concretizzano la qualità e la precisione.


Taglio tessuti: perché qualità e precisione sono determinanti

Nel mercato attuale, chiunque operi nel mondo del tessile saprà bene come la qualità e la precisione del taglio tessuti abbiano un impatto determinante sulla soddisfazione del cliente e sull'ottimizzazione dei processi, per cui sono prioritarie tanto quanto la velocità e i volumi di produzione.

Nei prossimi paragrafi approfondiremo l’argomento, analizzando in particolare i seguenti aspetti (puoi cliccare quello di tuo interesse per passare direttamente al punto dedicato):

Scarica la guida gratuita e scopri tutte le novità sulle tecnologie per il settore tessile!

 

 

Qualità e precisione: l’unione fa la forza

La qualità del taglio, unita alla precisione, permette di ottimizzare i tempi delle lavorazioni successive di cucitura, stoccaggio e assemblaggio.

New call-to-action

Se l’azienda che si occupa della produzione del semilavorato fornisce un prodotto qualitativamente ineccepibile, le successive operazioni di cucitura e confezionamento non subiranno ritardi e non si verificheranno quindi reclami o contestazioni sui pezzi prodotti.

Sono sempre la precisione e la qualità del taglio a rendere possibile una notevole ottimizzazione dei tempi, perché le operazioni di rifinitura non risultano più necessarie.

Ad esempio, nel caso in cui fosse necessario tagliare jeans o altri materiali spessi, la qualità del taglio si concretizza nella riduzione dell’effetto seghettato causato dalla lama.

Prendendo in esame il taglio pelle, invece, magari nel mondo delle calzature in cuoio, va da sé che la precisione deve essere millimetrica, per evitare sprechi di materiale pregiato.

L’impatto della qualità di taglio sui costi di produzione

Oltre all'evidente vantaggio in termini di tempi di produzione ridotti, grazie alla possibilità di evitare le fasi di rifinitura, una maggiore precisione nel taglio consente di ridurre il più possibile la distanza di sicurezza tra pezzi, mantenendo elevata la qualità in modo da non incorrere in prodotti difettosi ed eliminare la possibilità di scarti.

Oggi, l’evoluzione dei sistemi di taglio consente di ottenere un ROI positivo dall'automazione dei processi, anche in laboratori di sartoria che eseguono lavorazioni su misura.

Infatti, se fino a pochi anni fa il confronto tra taglio manuale e automatico si giocava in termini quantitativi e quindi aveva senso solo per i laboratori che avevano necessità di aumentare la capacità di taglio, grazie alle innovazioni del 4.0 si aprono nuove opportunità in termini di adattabilità delle produzioni.

Per le imprese quindi c’è una maggiore possibilità di ottenere nuovi clienti e incrementare il fatturato.

Non solo, perché anche l’assorbimento energetico è notevolmente diminuito rispetto ai macchinari più datati, consentendo di ammortizzare l’investimento delle nuove macchine da taglio in poco tempo grazie alle bollette elettriche decisamente più leggere.

L’ottimizzazione dei costi di produzione è resa possibile anche dal risparmio sui materiali di consumo.

 

 

Il video descrive il modello innovativo Neocut Bravo che permette di tagliare con spaziatura zero tra i pezzi. Una concreta ottimizzazione delle materie prime con la massima qualità di taglio, dal primo all'ultimo strato!

Le tecnologie di industria 4.0 a servizio del taglio tessuti

Per trarre un vantaggio reale e tangibile dalle innovazioni tecnologiche, oltre ai macchinari, dovrebbe avvenire una trasformazione dell’intera azienda al 4.0.

taglio tessutiDal punto di vista dei macchinari per il taglio tessuti, ecco una breve sintesi delle tecnologie che puntano all'ottimizzazione delle produzioni e a una maggiore qualità di lavorazione:

  • Cloud: la quarta rivoluzione industriale vede nella condivisione e l’aggregazione dei cosiddetti Big Data le protagoniste indiscusse; numeri, analisi, competenze e informazioni sono disponibili a portata di mano e in tempo reale.
  • Internet of Things: l’integrazione di strumenti e persone è garantita dall'interconnessione e consente il monitoraggio continuo di tutto il ciclo produttivo; le informazioni sono condivise e analizzate in tempo reale, prevenendo anche la necessità di manutenzione.
  • Artificial Intelligence: i macchinari non sono solo automatizzati, ma sono in grado di eseguire operazioni e prendere decisioni in autonomia.
  • Sensori smart: l’AI applicata ai sensori e ai cutter riconosce il materiale da tagliare, ne analizza lo spessore, calcola la quantità di tagli e la velocità, in base allo stress subito, e programma l’affilatura dello strumento.

Grazie al passaggio a Industria 4.0, le aziende del settore tessile possono acquisire adattabilità e flessibilità mai viste prima, rispondendo prontamente alle esigenze dei clienti e alle trasformazioni del mercato, con il vantaggio di una maggiore efficienza e una qualità sempre all'altezza delle aspettative.

Possibilità di taglio di tessuti tecnici o materiali spessi

Le possibilità offerte dai macchinari innovativi sono pressoché illimitate. A differenza del taglio tessuti al laser, infatti, non esistono materiali le cui lavorazioni siano sconsigliate o non realizzabili.

Fibre di carbonio, fibre di vetro, materiali sintetici come l'ecopelle, tessuti spessi come il jeans o estremamente delicati possono essere tagliati in totale sicurezza, senza conseguenze rischiose in termini di emissioni nocive, fumi o infiammabilità.

La lama è monitorata in modo da garantire tagli precisi e sicuri e l’automazione integrata consente di programmare le interruzioni per la sua affilatura o la sua sostituzione.

A proposito di sicurezza, le tecnologie di ultima generazione assicurano che le produzioni si interrompano nel momento in cui viene percepita una presenza nell'area di lavoro, riprendendo autonomamente non appena la zona torna libera.

Riduzione degli scarti & risparmio

Sia nel settore tessile dell’abbigliamento che nel mondo industriale, il costo delle materie prime ha un peso notevole nell'intero ciclo produttivo. L’obiettivo dell’ottimizzazione dei costi diventa raggiungibile, anche nel caso in cui siano utilizzati materiali pregiati o tecnici particolarmente elaborati, grazie alla maggiore qualità e precisione di taglio. Grazie alla perfezione raggiunta dai macchinari di ultima generazione, anche le cuciture a taglio vivo possono essere eseguite senza difficoltà e gli scarti sono ridotti al minimo, evitando impatti gravosi sul budget.

L’aspetto tecnico, unito al monitoraggio continuo messo a disposizione dall'industria 4.0, permette di avere una produzione sostenibile ed estremamente efficiente.

Ottimizzazione dei tempi di messa in produzione

Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, la competizione oggi non è più tanto giocata sul campo della quantità dei volumi di lavorazione, quanto sulla loro varietà. Suddividere i lotti di produzione per diversi fornitori specializzati non fa che dilatare i tempi di produzione, per questa ragione avere la possibilità di adattare i propri cicli alle diverse esigenze del momento permette di reagire e soddisfare velocemente le richieste del mercato. Anche la possibilità di realizzare campioni, prototipi e pezzi singoli può rivelarsi strategica per le imprese, perché dimostrano la loro competenza, oltre alla qualità e alla precisione delle lavorazioni, replicabili in seguito nella produzione vera e propria.

Come dicevamo in precedenza, le opportunità che si creano anche per i laboratori che eseguono tagli manuali conto terzi si rivelano determinanti per lo sviluppo del mercato, non tanto in termini di volumi e capacità di taglio, quanto per l’adattabilità alle richieste, senza dovere rinunciare a una commessa perché troppo complicata da gestire.

Migliorare la fidelizzazione dei clienti

La qualità e la precisione del taglio, come abbiamo visto, incidono sull'ottimizzazione dei processi, eliminando la necessità di lavorazioni successive.

Questo vantaggio si concretizza, per le aziende che si occupano del disegno, del taglio e della cucitura, perché hanno l’opportunità unica di risparmiare tempi e costi.

taglio laser tessuti conto terziMa anche le imprese che si occupano esclusivamente del taglio, per poi passare la lavorazione a un laboratorio esterno, possono trarre un enorme beneficio da una maggiore qualità e precisione del taglio. Le contestazioni in merito al semilavorato sono all'ordine del giorno e un reso rischia di compromettere il rispetto dei tempi di consegna e, come diretta conseguenza, anche il rapporto con l’azienda cliente.

Oggi più che mai, sappiamo come la fidelizzazione e la retention dei clienti siano strategiche per l’incremento del fatturato di un’azienda, perché i costi per l’acquisizione di nuovi clienti sono piuttosto elevati. Soddisfare le esigenze, andare incontro ai bisogni di flessibilità e offrire un servizio anche per i tessuti tecnici più innovativi permette di aprirsi la strada a opportunità di upselling e cross-selling.

 


 

Con quasi 30 anni di esperienza a livello internazionale e oltre 20 prodotti studiati specificamente per il mondo dell’abbigliamento moda, Audaces si pone come punto di riferimento in termini di innovazione tecnologica dell’industria tessile.

Le soluzioni di Audaces possono aiutarti a incrementare la qualità della tua produzione, migliorare l’efficienza e ridurre gli sprechi e i costi, ottimizzando le risorse. Avere al proprio fianco un vero e proprio partner, capace di andare incontro alle esigenze con estrema flessibilità, permette di trasformare non solo le macchine da taglio, ma l’intera impresa in un’azienda 4.0.

Vuoi saperne di più e scoprire in che modo possiamo supportare la trasformazione digitale? Prenota subito una consulenza gratuita e personalizzata!

macchine taglio tessuti


 

Argomenti: industria tessile, industria 4.0, macchine taglio tessuti

macchine per tagliare tessuti

Il blog di Audaces

Resta aggiornato sulle innovazioni e le tecnologie per design e taglio tessuti per i settori della moda, dell’arredamento e per il mondo industriale. Ricevi contenuti interessanti e utili, direttamente nella tua posta elettronica.

Iscriviti alla newsletter!

New call-to-action

Articoli recenti