Macchinari industria tessile: perché rinnovarli e come scegliere

Pubblicato da Paulo Pereira il 08.08.19 - Tempo di lettura: 7 minuti
Mi trovi su:

macchinari industria tessileQuando si parla di industria tessile, si fa riferimento a tutti quei processi che, a partire da una materia prima che potrebbe essere il cotone o la lana, portano alla creazione di un filo, che poi diventerà un tessuto a seguito di complesse lavorazioni. Tutti i passaggi coinvolti nella trasformazione della materia grezza in un prodotto finito fanno parte della filiera produttiva del tessile: sviluppo, tessitura, filatura, tintoria stampa e finissaggio sono solo alcuni dei principali step che portano alla realizzazione del tessuto. Ognuno di questi passaggi è svolto da un macchinario specifico, costruito ad hoc per un certo tipo di lavorazione.

In questo articolo, ti proponiamo un focus sulle macchine per il taglio dei tessuti e su come sceglierle in base alle esigenze.


Macchinari industria tessile: quali sono gli strumenti per il taglio tessuti?

La sala da taglio è solo una delle aree di lavoro in cui si possono trovare macchinari per l’industria tessile, tra cui stenditori automatici e macchine da taglio.

Quali sono gli elementi da considerare nella scelta di nuovi macchinari per l’industria tessile?

Eccoli qui sotto, con i collegamenti rapidi per raggiungere l’argomento di tuo interesse:

New call-to-action

Le macchine da taglio oggi sono in grado di prendere decisioni in maniera autonoma e intelligente, grazie alle tecnologie cloud, all’internet of things e all’artificial intelligence che, oltre a ottimizzare i processi e i tempi di produzione, permettono di risparmiare materie prime ed energia, riducendo sprechi e consumi.

Disporre di macchinari per l’industria tessile evoluti è quindi una prerogativa indispensabile in ottica di sviluppo ed efficienza. Nei prossimi paragrafi, ci concentreremo sull’eventuale necessità di rinnovare i macchinari, con alcuni consigli per fare la scelta migliore per la propria impresa.

Integrazione con le tecnologie dell’industria 4.0

Con le innovazioni in ambito CAD/CAM e l’avvento dell’industria 4.0, il taglio tessuti ha raggiunto un livello qualitativo senza precedenti, portando integrazione e automazione ad uno stadio successivo, ovvero ad una reale autonomia delle macchine.

Industria 4.0 significa attuare una serie di investimenti per rendere la produzione sempre più automatizzata e interconnessa, grazie a strumenti innovativi come:

  • sistemi cloud
  • internet of things
  • artificial intelligenge
  • sensori smart

La grande novità rispetto alla precedente industria 3.0 è proprio il passaggio dall’automazione all’autonomia delle macchine che oggi sono in grado di prendere decisioni senza bisogno dell’intervento umano, grazie all’integrazione di tecnologie sempre più innovative.

I moderni macchinari per l’industria tessile rispondono proprio a questa esigenza. In particolare, l’utilizzo dei big data rende possibile la comunicazione e la condivisione di informazioni tra i diversi dipartimenti e i processi aziendali, ottimizzando l’efficienza della produzione e dando la possibilità di raggiungere livelli qualitativi prima impensabili, riducendo i costi e gli sprechi, aspetto che approfondiremo nei prossimi paragrafi.

Inoltre, l’utilizzo dei programmi CAD/CAM, rispettivamente per la progettazione e la fabbricazione assistite da un computer, rendono tutti i processi ancora più automatizzati e condivisi.

Maggiore flessibilità di produzione

La conseguenza più evidente del passaggio a Industria 4.0, per le aziende del settore tessile, è la possibilità di adattarsi alle esigenze dei clienti e di mostrarsi flessibili e pronte ad affrontare le trasformazioni del mercato, orientando la produzione all’efficienza e alla massima qualità.
Un esempio riguarda il mondo del denim: per un’azienda tessile, avere la possibilità di tagliare jeans senza provocare conseguenze negative sull’intera produzione rappresenta un enorme vantaggio competitivo. Il denim, infatti, è un materiale molto versatile, richiesto anche in ambito del lusso, che non registra nessuna diminuzione nelle vendite.

macchinari industria tessile

Le moderne macchine da taglio sono in grado di lavorare con precisione qualsiasi tipo di materiale, anche molto spesso, in modo che l’azienda non debba rinunciare a nessuna richiesta. Anzi, la macchina riconosce lo spessore e calcola autonomamente la velocità e il tipo di operazioni da effettuare, fino a che non si renda necessaria l’affilatura della lama.

Sicurezza delle macchine

La sicurezza sul lavoro e la riduzione dei rischi sono due temi fondamentali e sicuramente migliorabili grazie alle tecnologie dell’industria 4.0.

L’intelligmacchinari industria tessile - sicurezzaenza artificiale, infatti, fa in modo che le macchine si interrompano autonomamente nel caso in cui rilevino la presenza di addetti e operai nella zona.

Questa innovazione rappresenta un vantaggio non solo per la tutela della salute del dipendente, ma anche per l’impresa, che può godere di importanti agevolazioni fiscali. Ne parliamo nel prossimo punto.

Incentivi statali a favore della sicurezza

Quando il lavoratore ha a che fare con strumenti potenzialmente pericolosi, come le macchine da taglio tessuti, deve comunque poter svolgere la sua attività in totale serenità. Proprio in questa direzione, per tutte quelle aziende che decidono di investire in macchinari innovativi che favoriscano la riduzione dei rischi e degli incidenti sul lavoro, l’INAIL (Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro) prevede importanti agevolazioni. Ecco quali:

  • Oscillazione del tasso prevenzione, un’agevolazione tariffaria che prevede una riduzione del tasso medio nazionale applicabile alle aziende
  • Finanziamenti erogati nel caso in cui si realizzino progetti in ambito prevenzione in collaborazione con altri enti pubblici o privati. Nello specifico, il Bando Isi è particolarmente interessante per le imprese, essendo finalizzato ad incentivare la realizzazione di progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro.
  • Borse di studio per favorire la messa in sicurezza degli edifici e per iniziative volte a sensibilizzare gli studenti sul tema sicurezza e salute
  • Il Premio imprese per la sicurezza, per il quale possono concorrere quelle aziende che si sono distinte per l’impegno e i risultati raggiunti nell’ambito della salute e della sicurezza dei lavoratori

Per maggiori informazioni riguardo al tema delle agevolazioni fiscali, puoi leggere il nostro articolo dedicato.

Efficienza energetica e sostenibilità ambientale

Il tema della sostenibilità ambientale e dell’industria “green” è uno dei più sentiti al giorno d’oggi: il focus sul risparmio energico e sulla riduzione dell’impatto ambientale è sempre maggiore.

Fino a dieci anni fa, la possibilità di ridurre i consumi di elettricità era impensabile nell’industria del taglio tessuti, soprattutto se si trattava di acquistare uno strumento automatico. Oggi la situazione è decisamente cambiata.

Grazie all’avvento dell’industria 4.0, i macchinari più innovativi arrivano ad assorbire fino a 1/6 dell’energia rispetto a quelli più datati. Questo è uno dei motivi per i quali varrebbe la pena valutare una sostituzione, nel caso in cui in azienda fossero ancora presenti macchinari per nulla eco-friendly. La riduzione dell’impatto, inoltre, non sarà solamente sull’ambiente, ma anche sulla bolletta. Riducendo il consumo di energia elettrica, si verificherà un notevole risparmio, accompagnato all’opportunità di ripagare in tempi brevi l’investimento dovuto all’acquisto iniziale.

Riduzione dei costi di produzione

La riduzione dei costi è direttamente proporzionale all’ottimizzazione dei tempi. Anche se, come detto sopra, la macchina si ferma non appena rileva operai nell’area circostante, riprende altrettanto velocemente l’attività quando la zona risulta libera. La possibilità di ridurre i tempi morti e i fermi di produzione è sicuramente un elemento da considerare. Altra questione è legata al fatto che, grazie all’alta qualità del taglio, i prodotti rotti o danneggiati sono davvero pochi e questo riduce i tempi interni per il controllo qualità e per le lavorazioni successive di rifinitura, cucitura e confezionamento.
Anche la diminuzione degli sprechi si traduce in costi nettamente minori: il materiale di scarto si riduce grazie alla possibilità di tenere una distanza di sicurezza minima tra un pezzo e l’altro, quindi il materiale acquistato viene utilizzato quasi interamente.
Da ribadire poi il significativo risparmio energetico, con conseguenze positive anche sulla bolletta, oltre che sull’ambiente.

Qualità e precisione del taglio

Oltre che sull’ottimizzazione dei tempi e dei costi, la precisione del taglio si riflette anche sulla fidelizzazione del cliente. Riducendo i tempi, la consegna del prodotto finito non subirà ritardi e, di conseguenza, non causerà lamentele, contestazioni o resi. Inoltre, fornendo un prodotto qualitativamente perfetto – di qualsiasi materiale si tratti - il cliente non potrà che avere un’opinione positiva dell’azienda. La soddisfazione del cliente è la chiave per la crescita del business e per l’incremento del fatturato. Esaudire le richieste, dimostrarsi disponibili e flessibili e offrire un servizio anche per i tessuti tecnici più innovativi permette di aprirsi la strada a opportunità di upselling e cross-selling.

Inoltre, bisogna ricordare che avere una macchina in grado di tagliare qualsiasi tipo di materiale - dal denim, alla pelle, ai materiali sintetici e tecnici – è un vantaggio enorme e una dimostrazione di professionalità e competenza, dato che non si dovrà mai rinunciare a nessun tipo di lavoro o richiesta e si consegnerà sempre un lavoro ineccepibile.



 

Nel momento in cui si presenta la necessità di rinnovare il parco macchine, anche la scelta del partner fa la differenza. Con quasi 30 anni di esperienza a livello internazionale e oltre 20 prodotti studiati specificamente per il mondo dell’abbigliamento moda, Audaces si pone come punto di riferimento in termini di innovazione tecnologica dell’industria tessile. Le soluzioni di Audaces riescono a soddisfare ogni esigenza:

  • Qualità della produzione
  • Maggiore efficienza
  • Incremento della sicurezza
  • Riduzione di sprechi e costi
  • Ottimizzazione delle risorse

Queste caratteristiche permettono di trasformare non solo le macchine da taglio, ma l’intera impresa in un’azienda 4.0.

Vuoi saperne di più e scoprire in che modo possiamo supportare la trasformazione digitale? Prenota subito una consulenza gratuita e personalizzata!

macchine taglio tessuti

 

Argomenti: industria tessile, industria 4.0, macchine taglio tessuti

macchine per tagliare tessuti

Il blog di Audaces

Resta aggiornato sulle innovazioni e le tecnologie per design e taglio tessuti per i settori della moda, dell’arredamento e per il mondo industriale. Ricevi contenuti interessanti e utili, direttamente nella tua posta elettronica.

Iscriviti alla newsletter!

New call-to-action

Articoli recenti